Realizzare grafici con Excel

Nello studio della geografia non ci si avvale solamente di carte geografiche, ma anche di tabelle e grafici. Le tabelle permettono di ordinare i dati e di poterli leggere e confrontare facilmente; i grafici invece trasformano dei dati numerici in un’immagine al fine di avere una lettura visiva ed immediata del fenomeno che si sta osservando.

I grafici si possono costruire a mano, o in modo digitale, usando alcuni programmi o Software specifici. Tra questi ultimi consiglierei EXCEL, un prodotto Microsoft del pacchetto Office.

Questa la procedura per far realizzare agli studenti semplici grafici sul foglio elettronico di Excel.

  • Aprire il programma e inserire nelle celle in alto a sinistra i dati verbali e numerici, inclusi i titoli, così come di seguito.

cattu

  • A questo punto selezioneremo l’area dei dati inseriti, clicchiamo su “Inserisci” e sceglieremo il grafico adatto al nostro lavoro (istogramma, grafico a linee, grafico a torte, grafico a barre, ecc).
  • Dopo aver scelto il grafico, questo apparirà sul nostro foglio di lavoro e potrà essere personalizzato dal comando “Layaut”. Qui sarà possibile dare un titolo al grafico e agli assi, inserire una legenda, rendere visibile la griglia, inserire una casella di testo, ecc.

cattura

  • Dopo questa operazione, scegliendo il comando “Formato” potremo personalizzare i componenti del grafico, con effetti riempimento, bordi e colori a nostro piacimento.
  • Per apportare ulteriori modifiche al nostro lavoro, si potrà ritornare su “Progettazione” e da qui scegliere il nuovo tipo di grafico, modificarlo, spostarlo o salvarlo.

cattura

  • Ad esempio, potremmo decidere di attribuire la tridimensionalità al nostro grafico, ma anche le etichette numeriche su ciascuna delle colonnine raffiguranti i fenomeni rappresentati. Inoltre, cambiando un valore della serie di dati, il grafico si aggiornerà automaticamente.
  • A questo punto il nostro grafico è pronto e non ci resta che salvarlo come cartella di lavoro di excel e in tal caso sarà ulteriormente modificabile, in modalità pdf oppure potremo condividerlo o copiarlo su un foglio di lavoro di word.

Gli studenti oltre che lavorare al Pc, potranno farlo anche sui propri dispositivi personali, utilizzando l’app Microsoft Excel per telefoni e tablet Android, basata sulla stessa interfaccia e qualità di Office e scaricabile su Google Play al seguente indirizzo web:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.microsoft.office.excel&hl=it

Aggiungo 10 programmi segnalati dall’amico Mestro Roberto sul suo sito all’indirizzo:

http://www.robertosconocchini.it/software-didattico/2329-le-10-migliori-risorse-per-creare-grafici-e-diagrammi.html

Maria Pina Ciancio

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...